L'ultime ricette

18/04/13

Penne alla crema di pesto di pistacchi e pancetta alla bella Costanza


La ricetta di oggi ha il nome della ragazza che l’ha cucinata virtualmente per me e per tanti altri telespettatori di una trasmissione televisiva di cucina. Un giorno, qualche mese fa, seduta comodamente davanti alla TV a gustare il mio piatto di pasta al pesto genovese, stavo facendo  zapping, ed ecco che vedo una bella ragazza (ex velina) davanti ai fornelli che raccontava la ricetta (o per meglio dire quella della sua mamma, siciliana). Infatti, la bella velina Costanza per circa un quarto d’ora ha preparato la ricetta delle Penne con pesto di pistacchi di Bronte e pancetta affumicata. Subito ho preso appunti e l’ho fatta il giorno seguente e anche varie altre volte perché questo piatto di pasta lo merita davvero, si fa prestissimo è di una bontà unica!!!
Click to enlarge
Siete ancora in tempo per provare questa buonissima ricetta, nel senso che la pancetta non è il massimo per le giornate calde della bella stagione in arrivo. Se vi ho messo curiosità, allora leggete gli ingredienti e la sua preparazione.
Ingredienti per 2 persone:
Tempo di preparazione: 15 minuti

  • Pistacchi (possibilmente di Bronte), 50 g 
  • Cipolla, (un quarto di una cipolla media)
  • Pancetta affumicata, 35 g
  • Parmigiano, q.b.
  • Sale e pepe
  • Olio e.v.o., q.b., - io, olio Dante - Extra vergine di oliva ConDiSano
  • Latte, q.b. 
  • Yogurt al naturale, q.b ( mia aggiunta)
  • Prezzemolo per decorazione, q.b.

Preparazione:
Click to enlarge
1. In una padella caldissima abbrustolire i pistacchi,  lasciare raffreddare .
2. Nel mixer preparare il pesto di pistacchi aggiungendo parmigiano e versando l’olio generosamente.
3. In una padella scaldare l’olio e appassire la cipolla tagliata finemente. Poi unire la pancetta facendola un po’ croccante.
4. Aggiungere anche il pesto di pistacchi, mescolare e versare il latte per legare tutto. Qui, io aggiungo anche un cucchiaio di yogurt, secondo me non è niente male perché dà una nota acidula alla dolcezza di cipolla e pancetta.
5. Cuocere a fuoco basso finché il sughetto si sarà un po’ ristretto ed aggiungere la pasta cotta al dente.
6. Mischiare bene e se si desidera unire anche il prezzemolo sminuzzato et voilà … le penne alla crema di pesto di pistacchi e pancetta affumicata è pronta di essere impiattata e servita, buon appetito!
Click to enlarge
Cari amici un abbraccio a tutti e alla prossima, ciao! …
p.s. La ricerca della nuova casa prosegue … Questa attività sottrae un po’ di tempo dal mio e i dai vostri blog.

28 commenti:

  1. Delizioso e coloratissimo,il pesto di pistacchi io lo adoro.Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, è veramente una bontà!!!

      Elimina
  2. Mmmmmhhhhh, mi piace molto sai?
    La farò!
    Grazie, e in bocca al lupo per la ricerca, siamo sulla stessa barca :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, ... allora in bocca al lupo anche a te!!!

      Elimina
  3. Lo trovo ottimo!!! poi i pistacchi di Bronte son troppo buoni!!! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, i pistacchi sono buonissimi anche se ahimè calorici come tutta la frutta secca. Ciao, un bacio!

      Elimina
  4. è uno spettacolo, che voglia di farlo....meno di pelare i pistacchi;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi bella vuol apparire un po'deve soffrire ... secondo me va bene applicare questo detto anche in cucina: chi vuole mangiare bene deve in cucina lavorare per ottenere ... i benefici ! Ciao Pallina, a presto!:)

      Elimina
  5. so chi andrebbe pazzo per questo pesto,il mio lui visto che mangerebbe i pistacchi a colazione...baci,felice serata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tina, grazie della visita! Allora, farlo al tuo lui, sarà contentissimo!!! Bacioni, ciao!

      Elimina
  6. mammina che bontà i pistacchi io non finirei mai di sgusciarli e sgranocchiarli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Elisabetta, siamo in due, sono troppo buoni!!!

      Elimina
  7. pero' la velina che dritta ti ha dato:) sembra davvero saporita questa pasta per fortuna ce l'hai fatta conoscere:)
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ombretta, si... grazie alla velina ho saputo il binomio tra pancetta e pistacchi! E' proprio vero, da tutti si può imparare qualcosa, basta essere aperti con la mente!!!Ciao, un bacio!:)

      Elimina
  8. adoro il pesto di pistacchi...è irresistibile!!! il tuo piatto fa venire una vogliaaaa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale, anch'io lo adoro, ma ora conosco suo abbinamento con la pancetta!!!

      Elimina
  9. Questo primo è delizioso!!!Grazie per essere passata da me!!Mi aggrego ai tuoi sostenitori.Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. questa la devo propro provare! Sono arrivata qui per caso e ne sono contenta. Ti aspetto da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, piacere di conoscerti! Certo che passo da te, appena posso sono da te!

      Elimina
  11. Ciao Emily carissima, sei sempre gentile a venire a trovarmi.
    Ho letto attentamente la ricetta e devo dire che ls proverò senza dubbio la prossima volta che viene mia figlia a casa. Adora i pistacchi e la pancetta (anche in estate)quindi , tu mi assicuri che è velocissima e buiona ed allora sarà pure dei nostri.
    Anche tu in cerca di casa? pure la mia bimba, continuo a chiamarla così ahahahaha Un abbraccio ciao Azzurra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati Azzurra, e' un piacere passare dagli amici! Mi fa piacere che la ricetta ti sia piaciuta, provala! Ciao, ti abbraccio!

      Elimina
  12. Buona sì Emily, un insieme di sapori tutti molto invitanti! Come stai? la voce è sempre un po' bassa, ma la schiena va meglio, spero di recuperare nel we. Bacione, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, anch'io sto meglio, ciao! Baci!

      Elimina
  13. Che gusto deve avere questa pasta!!!! Mi piace!

    RispondiElimina
  14. Buone, racchiudono tutto il fascino della bella Sicilia!!!

    RispondiElimina
  15. Grazie Giuliana, mi fa piacere, e' molto buona, prova la!

    RispondiElimina
  16. mi ispira un sacco questa ricetta!
    nuovo post, passa a trovarmi: http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina