L'ultime ricette

11/02/13

Crema Pasticcera Corposa per Millefoglie croccanti di Panettone … in tema di San Valentino

Domenica scorsa ho fatto il dolce con gli ultimi avanzi del Natale. Mi sono divertita facendo  la Torta Millefoglie di panettone come ingrediente base e a forma di cuore, ispirata dall' ormai vicinissima festa degli innamorati. Per spalmare le millefoglie ho preparato una meravigliosa Crema pasticcera corposa. Ecco gli ingredienti e il procedimento di questa torta:
Click to enlarge
Ingredienti per 2 persone:
  • 350 ml di latte fresco intero
  • 150 ml di panna fresca
  • 120 g di zucchero semolato
  • 30 g di amido di mais "Maizena"
  • 6 tuorli d'uovo
  • semi di 1/4 di bacca di vaniglia o scorza di mezzo limone
  • 1 panettone,  di grandezza classica
  • 50 ml panna fresca
  • una manciata di cubetti d’arancia candita 
Procedimento per la crema pasticcera corposa:
Click to enlarge
1. Scaldare in una casseruola capiente il latte e la panna, con metà dose dello zucchero, ma senza raggiungere la bollitura.
2. Nel frattempo in una ciotola amalgamare con una frusta manuale i tuorli con il restante zucchero, la vaniglia e successivamente anche la farina, facendola cadere direttamente da un setaccio, girare finché gli ingredienti saranno ben amalgamati e il composto si presenta liscio e senza grumi.
3. Tagliare per il lungo la bacca di vaniglia con un coltello, aprirla bene e con la punta del coltellino asportare i semini.
4. Versare a filo circa metà del latte caldo nel composto di uova, farina e zucchero e mescolare bene con la frusta.
5. Riportare il tutto nella casseruola con il restante latte caldo, rimettere su fuoco moderato, sempre girando in continuazione. Cuocere la crema finché non sarà bella densa.
6. Appena la crema è pronta, passarla al setaccio (con un colino con le maglie fitte) e versarla immediatamente in un'altra ciotola.
7. Coprire la crema direttamente a contatto con la pellicola per alimenti, e raffreddarla con l'aiuto di un bagno-maria ghiacciato (per evitare la formazione di batteri).
Nota: 1. Se si preferisce profumare la crema con la scorza del limone proseguire così:
scaldare il latte con metà dose dello zucchero e la scorza del limone (attenzione a non prendere la parte bianca) finché sia abbastanza caldo ma senza raggiungere il bollore. Togliere dal fuoco e lasciare  in fusione per almeno 30 minuti. Filtrare il latte, scaldare di nuovo e procedere come sopra.
2. Si potrebbe preparare la crema uno-due giorni prima dell' uso, tenendola in frigorifero fino al momento dell' utilizzo.
Procediemnto della torta "Millefoglie croccanti di Panettone":
Click to enlarge
1. Tagliare attentamente con il coltello (e con delicatezza) il panettone a tranci di circa 1 cm, e fare la forma desiderata ( io ho fatto tre cuori con una sagoma). Sbriciolare le parti restanti del panettone.
2. Accendere il forno per farlo scaldare. Sempre delicatamente appiattire le millefoglie con il mattarello, posarle in una teglia coperta con la carta forno ed infornare a t° bassa (massimo 100-120°) per 7-8 minuti. Fare stesso anche con le briciole del panettone.
3. Alleggerire la crema pasticciera corposa con panna fresca montata.
4. Dopo il raffreddamento delle millefoglie (e le briciole) di panettone procedere con l'assemblaggio della torta. Cominciare con la foglia base (leggermente più spessa delle altre), spalmare la crema sopra, poi un altra foglia e un altro strato di crema e procedere così fino ad esaurimento delle foglie, finendo l'assemblaggio con la crema, i cubetti d’arancia candita e con le briciole croccanti di panettone sopra.
Nota: 1. Per il cuore di mille foglie di panettone, ho mescolato metà della crema pasticciera corposa con 50 ml di panna, cioè ho preparato la crema diplomatica.
2. La torta si può decorare come si preferisce. Non trovando buona e bella frutta fresca di color rosso, ho usato la frutta candita d’arancia che già avevo in dispensa.
Click to enlarge
Cari amici, che dire di questo tortino? ... Dico solo che il Cuore di millefoglie croccanti di panettone è stato molto gradito e subito "spazzolato" da me e dal mio amore. Ora mi tocca fare un altro dolce per festeggiare l'ormai vicinissimo San Valentino!
Anche per oggi è tutto, alla prossima .... ciao, un abbraccio a tutti!

23 commenti:

  1. che bella ricetta per un san valnetino molto goloso e innamortao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gunter, noi il dolce l'abbiamo già consumato, :) ... buona la scusa per farsi un altro, no!

      Elimina
  2. bellissima ricetta che attrae non solo per il gusto ma anche per i colori, una bella torta che esprime passione bravissima Emily

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, sei gentilissima e dolce come sempre, è vero, i dolci sono la mia passione!!! Peccato che non posso farli più spesso e aggiungo: purtroppo!!!

      Elimina
  3. Emily cara cosa devo dirti ?! Che avrei spazzolato anche io!!!! Oltre che bellissimo e' anche super goloso !!!
    Grazie di cuore ti inserisco al più presto :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. un cuore dolcissimo!!!!!!! val la pena farla un po' prima come dici tu, ci vuole un po' perchè si raffreddi bene e si spalmi come si eve:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pallina, averla in frigo è anche una comodità!!!

      Elimina
  5. Cara che ricetta sublime grazie di aver pensato al mio contest.La inserisco subito.Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, sei arrivata prima di me!:)

      Elimina
  6. Direi che è un'ottimo modo per smaltire il panettone rimasto. Sicuramente sarà stato una bontà questo dessert! Brava, per le foto passo per passo, non mi stancherò mai di dirlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonissimo, le foto parlano da sole ... e grazie della visita Any!

      Elimina
  7. Adoro questo dolce, e la ricetta è impeccabile.

    RispondiElimina
  8. Che bel cuore goloso, ottima idea per s.Valentino e per smaltire un pò di panettone! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Molly, viene comodo il panettone perché si può riciclare in tantissimi modi. Ciao!

      Elimina
  9. Ciao Emily :) Che bellissima idea, deve essere di una golosità unica! :D Bello e buonissimo... complimenti!!! Un bacione e buon carnevale! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina, è bellissimo e golosissimo cuore...l'abbiamo finito subito!

      Elimina
  10. Purroppo non ho il panettone o solo il famoso panettone gastronomico in auge in questi due ultimi anni lanciato da una famosa marca di Panettoni dai chef Oldani e Cracco.
    Ma la creama grammmmmm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti in questo post la crema ha il ruolo principale, grazie della visita Edvige!!!

      Elimina
  11. Ciao Emily, questo bel dolce mi tirerebbe proprio su, peccato che me lo posso solo guardare sullo schermo! Sto appena meglio, comunque domani devo tornare a lavorare, spero di riuscire a chiamarti, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla, mi spiace che hai beccato influenza anche tu, ...ok. chiama mi quando voi ... e che ti senti meglio, ciao!

      Elimina
  12. Fantastica crema, fantastico dolce, adoro il panettone tostato e lo uso spesso anch'io nei dessert!! :) Complimenti mia cara!

    RispondiElimina