L'ultime ricette

31/01/13

Cuori di lenticchie - antitipasto per San Valentino



Salve amici! La ricetta di oggi è un antipasto molto carino da vedere e buonissimo da gustare.
L’idea di antipasto ha in sé un che di attraente e festoso. I colori e le varietà dei cibi, prima ancora dei loro sapori, stuzzicano il palato. L’antipasto ha un posto importante, per varietà e fantasia, nella nostra dieta. Addirittura, arriva a sostituirsi al primo piatto, si fonde con le altre portate in occasione di buffet, diventa protagonista dell' happy hour al momento degli aperitivi. Diventa per chi lo gusta un piacere quasi trasgressivo che consente di passare da un piatto all’altro, da un boccone all’altro, senza schemi fissi, ma seguendo il semplice gusto di assaggiare più cose possibili, mescolando carne, pesce, verdure e delle volte anche la frutta e godendo con gli occhi prima ancora con il palato.
Click to enlarge
Nella foto qui sopra, vedete un tipico antipasto: le tartellette o cestini di lenticchie a forma di cuore, che potrebbero essere una ottima idea per la cena di San Valentino!
Le lenticchie (un legume meraviglioso per le sue proprietà importantissime per le donne) in questo antipasto sono la base dei  piccoli cuori ripieni di cipolle rosse ben caramellate (io e mio marito le adoriamo), salsicce di carne bianca affumicate con aggiunta di una goccia di aceto balsamico sopra i pezzetti di verdura fresca (finocchio). Lo spunto per queste tartellette l’ho preso dal libro “La grande cucina italiana” (Corriere della sera) dove sono presentate in classica forma di cestino con un ripieno adatto per il cenone di San Silvestro, cioè cotechino e mostarda. Questi cestini sono stati preparati da tanti blogger italiani, con vari tipi di ripieno … volendo, fate una ricerca su Google e godetevele.
Ecco la ricetta pari pari come nel libro con le mie piccole modifiche.
Stagione: tutto l'anno per i cestini
Tempo di preparazione: circa 1 ora
Ingredienti:
  • 150 lenticchie rosse / io, 75 g  (rosse del Nilo)
  • 150 lenticchie di Castelluccio / io, 75 g
  • 1 cipolla / io, 3 cipolle rosse (di Tropea)
  • 1 carota
  • 1 uovo
  • 2 foglie di alloro
  • 50 g di grana grattugiato / 30 g parmigiano
  • 40  50 g di mollica secca di pane ai cereali
  • 1 cotechino piccolo / salsicce affumicate di pollo e tacchino 
  • mostarda di Cremona mostarda di Anguria Bianca - Le Tamerici, q.b.
  • 20  30 g di burro
  • 1 cucchiaino di cumino
  • stampini in silicone atossico, 6

Preparazione:
Click to enlarge
Mettete a bagno le due varietà di lenticchie per almeno 12 ore; trascorso questo tempo, scolatele e fate cuocere separatamente in abbondante acqua salata profumata con alloro per 30 minuti le lenticchie di Castelluccio e 20 minuti quelle rosse.
Fate cuocere il cotechino le salsicce in abbondante acqua non salata. Affettate finemente metà della cipolla e fatela appassire nel burro; riducete la cipolla rimasta a spicchi.
Unite alla cipolla appassita la carota tagliata a julienne, mezzo cucchiaino di cumino e un pizzico di sale e continuate la cottura per 10 minuti a fuoco lento.
Scolate le lenticchie, quindi versatele in una terrina e unitevi l’uovo, il grana grattugiato, la mollica di pane tritata finemente e il misto di cipolle e carote stufate. Mescolate accuratamente.
Distribuite il composto ottenuto in 6 stampini da tartellette per muffin in silicone, precedentemente foderati con carta da forno. Passate in forno a 180 °C per circa  20 minuti.
Sformate le tartellette, disponetele nei piatti individuali e sistemate al centro di ciascuna una fetta di cotechino 2 pezzi di salsiccia, un po' della mostarda di Anguria Bianca e un poco del composto di cipolle stufate e la verdura fresca con una sola goccia di buon aceto balsamico. Servite subito.
Nota: 1. Altre 2 cipolle e mezzo ho tagliati a spicchi e ho continuato cuocerle in padella con il burro ( per 30 minuti), sfumandole con mezzo bicchiere di vino bianco, infine le ho salate e pepate.
2. Qualsiasi ripieno a base di verdure, carne o pesce è adattissimo per questi piccoli cuori, sbizzarritevi con la vostra fantasia e gusto preferito.
Ecco cari foodies, per oggi è tutto, alla prossima ... ciao!

22 commenti:

  1. Che carini che sono!
    Io adoro preparare gli antipasti, mi piace riempire la tavola con piatti da portata pieni di cose diverse.
    Questi cestini fanno un figurone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any, piace anche a me! Alla prossima, ciao!

      Elimina
  2. Lenticchie le adoro buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io, tanto! Grazie e buona serata a te!

      Elimina
  3. Cara Emily, moltissimi complimenti per il blog! Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line: attraverso bellissime immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi...

    Abbiamo centinaia di foodbloggers fra i nostri utenti e migliaia di visitatori al giorno,visita adesso http://www.foodlookers.it

    Lo staff Foodlookers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti, vado a vedere... ciao!

      Elimina
  4. ma che belle soddisfano davvero gli occhi ma anche il palato!!!
    un idea davero originale da portare in tavola:)
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta, originale, buonissima e sanissima idea!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie Giovanna, sei sempre gentilissima!

      Elimina
  6. Ma sono bellissimi Emily questi cestinetti di lenticchie, e si possono riempire con un'infinità di cose, hai ragione. Ma tu non sei innamorata e quindi beata? Mi dispiace per domani, rimedieremo quanto prima, ti abbraccio un bacione anche a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente che sono beata e innamorata!:) E' solo un titolo cara Carla, niente di personale! Ciao, baci!

      Elimina
  7. interessanti quest tartellette...complimenti!

    RispondiElimina
  8. sono bellissimi da vedere (per i colori) e squisiti da mangiare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, confermo che è cosi, ciao!

      Elimina
  9. complimenti per l'originalità e la presentazione del piatto!!!!!!!!!!! Grazie per gli auguri e un abbraccio......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te della visita e complimento generoso, un abbraccio a te!:)

      Elimina
  10. Ciao Emily, come va? Qui mica tanto bene, spero di riuscire a chiamarti presto, bacioni

    RispondiElimina
  11. veramente carinissimi!! a casa mia le lenticchie piacciono tantissimo e ormai non so più come cucinarle... grazie per l'idea :)))

    RispondiElimina
  12. Sono davvero scenografici e poi anche buoni io adoro le lenticchie ma alle tartellette non avevo mai pensato!Geniale ciao Lia

    RispondiElimina
  13. Ottima ricetta!!! complimenti!!!! :) un salutone!!!!

    RispondiElimina