L'ultime ricette

28/05/12

Seppie al forno croccanti e sfiziose

Con la stagione bella e calda il pesce deve essere spesso presente sulle nostre tavole, molto più che d’inverno. Si sa che il pesce ha sostanze più nobili rispetto alla carne e che essendo più leggero, va consumato di più nei giorni pieni di sole e movimento.
Io ho un rapporto strano con il pesce, tipo amore-odio cioè mi piace mangiarlo (quasi tutto), mi piace cucinarlo (o almeno ci provo) ma non mi piace pulirlo…hmm…va bene, diciamo che sono un po’ schizzinosa nei suoi confronti. Allora, foodies penso che avrete capito perché sul blog ci sono ancora poche ricette a base di pesce. Però, ecco proprio oggi vi propongo una ricetta di pesce o più precisamente un modo interessante per cucinare le seppie al forno.
Click to enlarge
Questo piatto anche se un po' rustico e semplice si è rivelato molto appetitoso e ci ha sorpreso per la sua bontà. Poi è anche facile e veloce da preparare, in tutto ci sono voluti 40 minuti.
All’ inizio avevo intenzione di preparare le "seppioline ripiene" ma siccome ne ho usato una confezione surgelata, ahimè, ho notato che erano pulite in modo tale da impedire questa realizzazione. Avendo già tutti gli ingredienti preparati e pronti ad essere fotografati nelle fasi della preparazione, ho deciso di cucinare le "seppioline al forno" usando proprio gli stessi ingredienti.
Ingredienti per 3-4 persone:
Procedimento: 
Fare clic per ingrandire la foto
1. Tagliare a pezzetti le seppie.
2. Foderare una teglia con la carta forno (o usarne una anti - aderente) , ungerla con olio q.b. e distribuire sopra le seppie.
3. Passare al mixer le fette di pane per ridurle in briciole.
4. Metterle in una ciotola, unirvi il prezzemolo lavato e l'aglio tritati, 1 macinata di sale e 1 grossa macinata di pepe.
5. Unire olio in quantità sufficiente ad ottenere una salsa fluida e poi versarla sulle seppie.
6. Mescolare in modo che il composto si distribuisca bene sulle seppie, pepare ancora, irrorare con 1 filo d'olio e infornare a 180 gradi per 30 minuti.
Nota: 1. Chi non ha un rapporto amore–odio po’ usare le seppie fresche!
Mi raccomando, per sentire la croccantezza del pane abbrustolito sopra le seppie portare la teglia in tavola appena sfornata e buon appetito cari foodies! A presto, ciao ... baci!:)

19 commenti:

  1. Quanto mi piacciono questa seppie Emily, buonissime!!!!

    RispondiElimina
  2. Che bel piattino!!!
    Grazie di esser passata da me...anch'io mi sono aggiunta ai tuo fans :-).
    Se ti vca perchè non partecipi al mio contest?? Sto prorogando la scadenza ;-)
    http://leleccorniedidanita.blogspot.it/2012/05/geografia-in-tavola-ricette-ditalia-il.html
    Tio aspetto!!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono tantissimo le seppie fatte così, brava! Elisa

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che bontà Emily!!
    Adoro i piatti a base di pesce e questo è veramente super!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  5. buonissime!!! anche io adoro il pesce ma non pulirlo!

    RispondiElimina
  6. Deliziose queste seppioline, me le sento sciogliere in bocca :) sono contenta di sapere che stai meglio, aspetto di sentirti, un bacio grande

    RispondiElimina
  7. Quando torno dalle vacanze il piatto che farò per la famiglia accompagnato da un buon Sauvignon fresco seduti sul terrazzo sperando nel bel tempo grazie risolta la cena.

    RispondiElimina
  8. Adoro tutto ciò che sa di mare! Queste seppie le hai sapute ben preparare,sono ottime, Brava!Ciao

    RispondiElimina
  9. Una ricetta molto buona. Ciao.

    RispondiElimina
  10. ma Emily...io adoro il pesce...e proprio la settimana scorsa ho preparato le seppioline gratinate al forno...che noi chiamiamo "alla grafiotta" sono buonissime...a breve li posterò! !
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Grazie ragazze della visita, a presto...baci!!!
    @ Donaflor - certamente che non ho inventato acqua calda ;)... verrò a vedere anche le tue seppioline gratinate al forno!Ciao, a presto

    RispondiElimina
  12. Io e te andiamo d'accordo :-) io amo il pesce sia mangiarlo che cucinarlo ma non riesco a pulirlo! Lo faccio fare al pescivendolo. Questo piattino e gustoso mi piace molto:-) bacioni

    RispondiElimina
  13. Ciao Emily,
    sono venuta a fare un giro sul tuo blog e cavoli, che belle ricette!
    Ti seguo volentieri, se ti va partecipa al mio spring food contest, è fino al 21 giugno ;)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  14. davvero buonissime!! :) adoro le seppie al forno!! :) un bacio, a presto! :)

    RispondiElimina
  15. Cara Emily, neanche io mi diverto molto a pulire il pesce, anzi...detesto pulirlo!!! Ma è talmente buono che vale la pena di sacrificarsi! :)
    Che bella la tua ricetta! Golosissima!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  16. Mi piace molto questa ricetta. C'è un ristorante dalle mie parti che le prepara in modo molto simile e le tue sono molto invitanti.

    RispondiElimina
  17. Ciao Emily complimenti! Che bella idea questa delle seppie croccanti! Io adoro le seppie *___* ne mangerei a quintali! Ora devo provare anche la tua versione :-D ciao e buona giornata! :-*

    RispondiElimina
  18. mi piacciono queste seppioline!!! e non ho ancora provato il sale blu di Persia, devo rimediare:-)
    ciao dalla Pallina

    RispondiElimina